Browsed by
Categoria: Barzellette anziani

Colpo di fulmine alla vecchiaia

Colpo di fulmine alla vecchiaia

Un uomo di 70 anni che non è mai stato sposato, incontra una giovene ragazza di 17 anni. E’ colpo di fulmine: si innamorano l’uno dell’altro.
Si sposano e partono in Florida per la luna di miele.
Quando ritornano, gli amici dello sposo gli chiedono del viaggio.
– Oh, è stato magnifico! Risponde il vecchietto. Il sole, la spiaggia, il mare…abbiamo quasi sempre fatto l’amore ogni sera!
I suoi amici non credono alle loro orecchie.
– Alla tua età? Incredibile! Come ci sei riuscito? Racconta! Vogliamo tutti i dettagli!
– Oh risponde il vecchietto. Abbiamo quasi fatto ò’amore il lunedi, abbiamo quasi fatto l’amore il martedi, abbiamo quasi fatto l’amore il mercoledi….

Memoria debole

Memoria debole

Tre vecchietti, tutti abbondantemente sopra la soglia dei settant’ anni, stanno ad un tavolo d’osteria davanti a un mezzo litro di vino rosso e discutono dei guai provocati dall`avanzare dell’età:
Io, esordisce il primo, tutte le mattine mi alzo all’alba, prendo il mio cane e vado a caccia. Ma mentre una volta tornavo sempre col carniere pieno, ora non ci vedo più bene e non piglio neanche una lepre zoppa a me è la vista che mi rovina, è la vista.
Io, si lamenta il secondo, avevo uno stomaco di ferro, riuscivo a mangiare di tutto e mi facevo certe scorpacciate di polenta con le costine di maiale…. Ora la sera sono costretto a cenare con una minestrina a me è lo stomaco che mi rovina, è lo stomaco….
Io, conclude il terzo, starei abbastanza bene, pensate che questa mattina ho visto la figlia della mia vicina che lavava i panni al ruscello, senza pensarci due volte, mi sono avvicinato da dietro e me la son fatta, ma lei si è voltata e mi ha detto: “Ah peppì, è la terza volta che lo facciamo da stamattina!”
Ame è la memoria che mi rovina, è la memoria!